sabato 27 dicembre 2014

Crêpes

Foto 1 

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Foto 7

Foto 8

Foto 9

Foto 10

Ingredienti:
1 kg. di farina 00
2 litri di latte
8 uova
Burro
4 cucchiai di olio per friggere 
Aroma di arancio (2 ml)
Sale
Succo di arancia
Vino bianco
Zucchero

Preparazione:
La ricetta di oggi sono le crêpes. Prendete un recipiente e metteteci la farina, fate un buco nel mezzo ed inseriteci tutte le uova ed incominciate a mescolare. Mentre mescolate aggiungeteci man mano il latte, l'aroma di arancia, 4 pizzichi di sale ed i 4 cucchiai di olio per frittura. Quando vedete che il vostro composto è liscio e senza grumi lasciatelo riposare per un'ora circa (Foto 2). Passato questo lasso di tempo travasate tutto il liquido in un altro recipiente, facendolo passare da un colino, questo per togliere eventuali grumi. Aggiungete un altro po' di latte. Ora siamo pronti per preparare le crêpes. Prendete una padella e fatela scaldare un po' passandoci di sopra un po' di olio extravergine di oliva (l'olio andrà passato con un pezzettino di carta ogni 3 - 4 crêpes in modo che non vi si attacchi) e poi versateci un mezzo mestolo di liquido per preparare la vostra crêpes, spalmate subito sulla padella il liquido perché vi si attaccherà immediatamente e fatela cuocere per circa un minuto per lato (Foto 4). Preparate tutte le vostre crêpes (Foto 3). Ora che avete finito potete farcirle come meglio credete, io le ho fatte con la cioccolata (Foto 6) e l'arancia (Foto 10). Se volete farle con l'arancia c'è un procedimento da fare. Prendete un padellino e metteteci dentro acqua, zucchero e delle fettine di arancia, tutto questo a fuoco lento. Fate caramellare le vostre fettine di arancia per circa un minuto per lato (Foto 7). In un altro padellino mettete lo zucchero, del succo di arancia e un 4 cl. di vino bianco (Foto 8), mettete nel padellino una crêpes e piegatela su se stessa (Foto 9). Appena avete piegato la crêpes metteteci un po' di burro e fatelo sciogliere. Il vostro piatto è pronto.

giovedì 4 dicembre 2014

Carbonara con guanciale piccante, speck e panna

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Foto 7

Ingredienti per 8 persone:
1 kg. di spaghetti
3 uova (solo tuorlo)
200 gr. di guanciale piccante
50 gr. di speck
200 ml. di panna da cucina
Sale
Pepe bianco
Pepe nero
Formaggio grattugiato

Preparazione:
La ricetta di oggi è carbonara con guanciale piccante, speck e panna. Iniziamo il tutto mettendo l'acqua a bollore in una pentola. Ora prendete le uova, rompetele ed usate solo il tuorlo, mettete il tutto in un contenitore e mescolate (foto 2). Dopo aver fatto ciò, prendete il guanciale piccante e tagliatelo a cubetti (foto 5). Quando avete finito prendete lo speck e tagliatelo a strisce (foto 6). Ora che avete tagliato il tutto passiamo alla fase successiva. Aggiungete nelle uova che avete mescolato prima la panna, i pepi ed un pizzico di sale (foto 3) e mescolate il tutto (foto 4). Ora in una padella fate cuocere il guanciale piccante che avete tagliato prima per circa 10 minuti. In un'altra padella ancora fate cuocere lo speck che avete tagliato per circa 6 minuti. Fate tutto questo a fuoco lento, e girate di tanto in tanto. Appena l'acqua bolle aggiungete il sale e la pasta, fatela cuocere e dopo scolatela per bene. Una volta fatto ciò rimettete la pasta nella pentola ed aggiungeteci le uova, i cubetti del guanciale piccante e lo speck e mescolate il tutto sempre su fuoco accesso (lento). Il vostro piatto è pronto (foto 7), date il tocco finale aggiungendo un po' di formaggio grattugiato. 



mercoledì 26 novembre 2014

Zucca in provola con speck

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Foto 7

Foto 8

Ingredienti per 7 persone:
100 gr. di zucca
900 gr. di provola
200 gr. di speck
7 uova
Pangrattato
Sale
Pepe nero
Olio extravergine di oliva
Olio per frittura
2 rametti di rosmarino

Preparazione:
Oggi faremo una ricetta semplice e veloce, la zucca in provola con speck. Prendete la provola e fatela a fettine, quando avete finito, sbucciate la zucca e fatela a fettine sottili (foto 3). Ora prendete 50 gr. di speck e fatela a fettine (foto 2). Appena avete finito di tagliare lo speck fatelo cuocere in una padella per circa 6 minuti senza olio. Non si usa l'olio perché lo speck è grasso quindi si cuocerà senza bisogno di ausili. Nel frattempo che lo speck si cuoce rompete le vostre uova, conservando solamente il tuorlo. Sbattete le uova aggiungendo il pepe nero, il sale, un po' di rosmarino (trituratelo prima) e lo speck che avete appena cucinato ed amalgamate il tutto. Ora prendete le vostre fettine di zucca ed arrostitele leggermente per circa 3-4 minuti per parte con un filo di olio extravergine di oliva. Appena avete finito ponetele in un piattino. Ora mettete le vostre fettine di zucca tra 2 fettine di provola (foto 4) a formare una sorta di panino (foto 5). Una volta chiuso passate il tutto nell'uovo e poi nel pangrattato (foto 6). Cucinate lo speck rimanente senza tagliarlo sempre per 6 minuti circa. In un'altra padella mettete dell'olio per frittura e fatelo scaldare bene, appena è caldo metteteci dentro la vostra provola impanata e fatela cuocere 2 minuti per parte. Ora impiattate mettetndo la vostra provola impanata ed affiancandoci le fettine di speck (foto 7).






giovedì 20 novembre 2014

Zucca impanata al forno con patate e carote

foto 1 

foto 2

foto 3

foto 4

foto 5

foto 6

foto 7

foto 8

foto 9

Ingredienti per 10 persone:
1,5 kg di zucca
1,5 kg di patate
300 gr. di carote
50 gr. di prezzemolo
Sale grosso
Olio extravergine di oliva
Olio per friggere 
Pepe nero
3 rametti rosmarino
4 spicchi di aglio
Pangrattato

Preparazione:
La ricetta di oggi è la zucca impanata al forno con patate e carote. Incominciate il tutto sbucciando la zucca. Una volta finito, tagliatela a fettine spesse e dopo fatela a grossi cubetti (vedi foto 2). Quando avete terminato di fare a cubetti la zucca mettetela in un recipiente. Ora prendete le patate, lavatele, sbucciatele e fatele a cubetti (vedi foto 3) e dopo mettetele in un altro recipiente. Adesso prendete il prezzemolo ed il rosmarino e lavateli per bene, dopo aver fatto ciò triturateli finemente. Dopo aver finito, prendete gli spicchi d'aglio sbucciateli e triturateli. Adesso prendete le carote, lavatele, eliminate le sue estremità e sbucciatele. Dopo aver fatto ciò fatele a striscette sottili (vedi foto 4). Ora prendete una pirofila e metteteci dentro l'olio extravergine di oliva, il sale grosso, il prezzemolo, il rosmarino, il pepe nero ed i cubetti di zucca, mescolate il tutto e lasciate che la zucca prenda i sapori (vedi foto 6) di tutti questi ingredienti per circa 20 minuti. Passato questo lasso di tempo prendete i vostri cubetti di zucca ed impanateli nel pangrattato (vedi foto 7). Dopo aver fatto ciò disponeteli su una teglia da forno, mettete prima sulla teglia però la carta da forno. Quando avete finito di disporli sulla teglia infornate il tutto per circa 50 minuti a 220°C. Comunque ogni tanto assaggiate i cubetti di zucca per verificare che siano cotti. Nel frattempo fate friggere in una padella con dell'olio per frittura le carote che avete fatto a striscette per circa 7 minuti. In un'altra padella fate friggere invece le patate per circa 20 minuti. Passato questo lasso di tempo prendete le carote e le patate e fate scolare l'olio in eccesso. Lasciate freddare leggermente le patate e le carote salando il tutto. Ora aspettate che i cubetti di zucca siano pronti e dopo impiattate (vedi foto 8 e 9). La vostra ricetta è pronta.


mercoledì 12 novembre 2014

Bocconcini di bovino con crema di zucca








Ingredienti per 9 persone:
2 kg. di zucca
1 kg. di patate
800 gr. di bocconcini di bovino
300 gr. di carote
Una cipolla 
100 gr. di prezzemolo
600 gr. di zucchine
100 gr. di sedano
2 spicchi d'aglio
250 gr. di burro
100 gr. di parmigiano grattugiato
80 gr. di gorgonzola
Olio extravergine di oliva 
Sale

Preparazione del brodo:
Incominciamo il tutto prendendo la cipolla e triturandola, dopo aver fatto ciò prendete le carote, lavatele, eliminate le sue estremità e dopo tagliatele a rondelle. Quando avete finito con le carote, prendete il sedano, il prezzemolo e l'aglio e trituratelo finemente. Ora che avete tutti gli ingredienti tagliati possiamo passare alla fase successiva, quella della cottura. Prendete una pentola ed aggiungeteci un po' di olio extravergine di oliva, metteteci la metà della cipolla (l'altra metà vi servirà per la preparazione della crema di zucca) e fatela rosolare per circa 7 minuti. Passato questo lasso ti tempo aggiungeteci tutti gli ingredienti tagliati in precedenza e mischiate il tutto aggiungendoci un altro po' di olio extravergine di oliva. Fate cuocere il tutto per circa 20 minuti e dopo nella pentola versateci un litro di acqua e aspettate che bolla facendo cuocere per altri 25 minuti circa, aggiungeteci del sale. Tutto questo lavoro fatelo a fuoco medio.

Preparazione della crema di zucca:
Sbucciate le patate e fatele a quadretti piccoli, fate la stessa identica cosa con la zucca. Prendete una pentola, mettete il burro (100 gr.), un po' di olio extravergine ed aggiungeteci la metà della cipolla che vi era rimasta e fatela sbiancare per circa 3 minuti. Dopo aggiungeteci le patate e la zucca e fate cuocere il tutto a fuoco medio per circa 20 minuti. Dopo aver aspettato i 20 minuti aggiungete man mano il brodo preparato in precedenza ( Preparazione del brodo) fino a coprire le patate e la zucca. Fate cuocere il tutto per altri 30 minuti circa, e frullate il tutto con il frullatore ad immersione aggiungendo a poco a poco il parmigiano ed il gorgonzola. State attenti quando versate il vostro brodo nella zucca, non dovete metterne troppo e non dovete nemmeno metterne poco, dovete ottenere una crema più o meno densa.

Preparazione dei bocconcini di bovino:
Prendete una padella e metteteci dell'olio extravergine di oliva ed aggiungeteci i bocconcini di bovino. Fate cuocere per circa 25 minuti a fuoco medio aggiungendo un po' di sale. Dopo questo lasso di tempo spegnete il fuoco e fate scolare l'olio. Mettete 150 gr. di burro nella padella con i bocconcini e fateli cuocere per circa altri 4 minuti. 

Impiattamento:
Prendete un po' di crema di zucca e mettetela in un piatto fondo, dopo aver fatto ciò adagiateci di sopra i bocconcini di bovino, rendete il vostro piatto più bello mettendo intorno un po' di rosmarino. Potete servire il tutto.






venerdì 17 ottobre 2014

Crocette

Foto 1
 
Foto 2
Foto 3
 
 Foto 4
 Foto 5
 Foto 6
 Foto 7
Foto 8
Ingredienti:
Fichi
Noci (si possono usare anche le mandorle)
Alloro

Preparazione:
Oggi faremo una piccola ricetta molto semplice, le crocette. Dovete raccogliere dall'albero i fichi appassiti, insomma quelli di colore giallo, dopo aver fatto ciò, metteteli ad essiccare al sole per circa 4 giorni (foto 1), quando notate che i fichi sono diventati completamente gialli e secchi (foto 3) allora potete prenderli ed incominciare a fare la ricetta. Aprite i fichi a due senza staccare completamente le metà (lasciate unito il picciolo) e metteteci al suo interno delle noci, dopo aver fatto questo chiudete il fico con un altro fico (foto 3). Quando avete finito di fare questo lavoro infornate il tutto a 180°C, quando i fichi hanno preso un colore dorato (foto 7) allora li potete girare, quando sono diventati dorati anche dall'altra parte li potete togliere dal forno. Adesso prendete una cassetta (o una scatola) (foto 8) e metteteci una strato di foglie d'alloro (serviranno per dargli un po' di odore e sapore, oltre a conservarsi) e dopo metteteci i fichi di sopra. Quindi fate uno strato di alloro e uno strato di fichi fino a quando avete finito i vostri fichi. la vostra ricetta è pronta per essere gustata.


mercoledì 8 ottobre 2014

Spaghetti con alici e mollica di pane



Ingredienti per 8 persone:
1 kg. di spaghetti
400 gr. di mollica di pane 
300 gr. di alici
4 spicchi d'aglio
Olio extravergine di oliva

Preparazione:
La ricetta di oggi è spaghetti con alici e mollica di pane. Questa ricetta è molto veloce da preparare. Incominciamo il tutto mettendo un pentola d'acqua a bollire. Dopo aver fatto ciò prendete i vostri spicchi d'aglio e tagliateli finemente. Ora che avete finito con l'aglio mettete la mollica di pane in una padella e mettetela a fuoco basso. Mentre sta abbrustolendo aggiungeteci le alici (se sono salate passatele sotto l'acqua altrimenti la pasta sarà salatissima) e l'aglio. Girate di tanto in tanto il tutto ed aggiungeteci un filo di olio extravergine di oliva. Quando la mollica di pane ha preso un colore dorato spegnete il fuoco. Appena l'acqua bolle aggiungeteci la pasta ed il sale e fatela cuocere, dopo scolatela nello scolapasta. Dopo aver fatto ciò mescolate il tutto con gli ingredienti che sono nella padella. il vostro piatto sarà perfetta.