mercoledì 25 febbraio 2015

Polpette di carne in barchetta di funghi prataioli

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Foto 7

Foto 8

Foto 9
Foto 10

Foto 11

Foto 12

Foto 13

Foto 14

Foto 15

Foto 16

Foto 17

Foto 18

Foto 19

Foto 20


Ingredienti per 12 persone:
2,3 kg. di carne tritata mista (metà di suino e metà di bovino)
3 spicchi d'aglio
500 grammi di pane raffermo
15 tuorli d'uovo (3-4 vi serviranno per metterli nella carne, gli altri per l'impanatura)
40 grammi di prezzemolo
150 grammi di burro
250 grammi di funghi prataioli
100 grammi di formaggio grattugiato
12 panini per würstel
500 grammi di pangrattato 
2 litri di olio per frittura
Sale 
Pepe nero
Preparazione delle polpette di carne tritata mista:
Incominciamo il tutto prendendo la mollica del pane raffermo e bagnandola leggermente, dopo aver fatto questo mettetela in un recipiente. Adesso triturate i 3 spicchi d'aglio e 30 grammi di prezzemolo (dopo averlo lavato). Ora prendete un grande recipiente e metteteci dentro la carne tritata mista, 3 o 4 tuorli d'uovo (foto 1 e 2), la mollica del pane raffermo (che avete bagnato in precedenza), il prezzemolo e l'aglio che avete triturato, sale, pepe nero, il formaggio grattugiato e 100 grammi di pangrattato. Adesso mescolate il tutto fino ad ottenere tutta una massa compatta ed omogenea (foto 3). Incominciate a fare le vostre polpette (foto 6). Quando avete finito, sbattete i 12 tuorli d'uovo che vi sono rimasti in un recipiente mettendo un po' di sale e un po' di pepe nero (foto 4). In un altro recipiente mettete i 400 grammi di pangrattato che vi sono rimasti (foto 5). Ora passate le vostre polpette prima nei tuorli d'uovo e poi nel pangrattato (foto 8 e 9). 
Ora in una grossa padella mettete l'olio per frittura e fatelo diventare bollente. Quando vedete che l'olio è caldo buttateci dentro le vostre polpette (foto 12) e fatele cuocere per circa 15 minuti (comunque provatele, dovranno essere croccanti fuori e morbide dentro).
Nel frattempo che le polpette si cuociono scavate i vostri panini (dopo averli tagliati a metà in senso orizzontale, foto 7) e preparate la seconda parte della ricetta (che trovate scritta un po' più in basso).

Preparazione dei funghi prataioli:
Prendete i vostri funghi e lavateli accuratamente. Dopo averli lavati, tagliateli a fettine sottili (foto 10 e 11). Fate sciogliere in una padella 150 grammi di burro e dopo metteteci dentro i vostri funghi e fateli cuocere giusto per 5 minuti, aggiungendoci 10 grammi di prezzemolo triturato (foto 13 e 14). Ora che avete cucinato anche i funghi passiamo all'ultima fase, la preparazione del piatto finale (che scritta più in basso).

Preparazione del piatto finale:
Mettete nel vostro panino scavato prima, i funghi prataioli (foto 15 e 16) che avete preparato e poi metteteci sopra le vostre polpette (foto 17 e 18). Sulle polpette potete metterci il sughetto della padella dei funghi.
Abbellite il vostro piatto con un po' di prezzemolo triturato (foto 19 e 20). Ora potete servire il piatto. Le polpette saranno croccanti fuori e morbide dentro.



martedì 24 febbraio 2015

Frittelle con pomodori di pachino

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Ingredienti:
1 kg. di pomodori di pachino
400 grammi di farina 00
Una cipolla
Prezzemolo
Rosmarino
Sale 
Acqua
Olio per friggere

Preparazione:
Incominciamo il tutto lavando il prezzemolo, il rosmarino e i pomodori di pachino. Una volta fatto ciò, triturate finemente il prezzemolo, il rosmarino e la cipolla. Ora tagliate a 4 spicchi i vostri pomodori di pachino. Adesso prendete un grosso recipiente e metteteci dentro i pomodori di pachino, la cipolla, il prezzemolo, il rosmarino, la farina e 2 cucchiaini di sale, mescolando il tutto. Man mano che mescolate aggiungete un po' d'acqua fresca (non tantissima però, perché i pomodori di pachino contengono già abbastanza acqua). Alla fine l'impasto avrà più o meno l'aspetto di quello che vedete in foto 1. Adesso scaldate l'olio per friggere, quando è bollente metteteci un cucchiaio d'impasto e fatele cuocere fin quando non avranno assunto un colore rosso-dorato (Foto 2 e 3). Adesso scolate le vostre frittelle e mettetele sulla carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Ora potete servirle.


mercoledì 18 febbraio 2015

Crêpes agli spinaci con ripieni di carne tritata mista e prosciutto con mozzarella

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5
Foto 6

Foto 7

Foto 8

Foto 9

Foto 10

Foto 11

Foto 12

Foto 13

Foto 14

Foto 15

Foto 16

Ingredienti:
1 kg. di farina 00
2 litri di latte
8 uova
Sale
1 kg. di spinaci
50 grammi di prezzemolo
2 cipolle 
Mezzo aglio 
70 grammi di burro
1,4 kg. di carne tritata mista (metà suino e metà bovino)
2 bottiglie di passata di pomodoro
4 mozzarelle (di 125 grammi l'una)
150 grammi di parmigiano grattugiato 
200 grammi di prosciutto cotto
Pepe nero
Olio extravergine di oliva

Preparazione della crema di spinaci:
Prendete una pentola e fate bollire l'acqua. Appena l'acqua bolle aggiungete gli spinaci e fateli cuocere per circa 15 minuti (Foto 1) salandoli un po'. Nel frattempo triturate una cipolla, un mezzo aglio e il prezzemolo molto finemente. Adesso prendete una padella e metteteci un po' di olio extravergine di oliva e fatelo scaldare a fiamma bassa. Ora metteteci l'aglio e fatelo rosolare per circa 30 secondi. Subito dopo metteteci la cipolla e fatela rosolare per circa 8 minuti. Dopo questo lasso di tempo aggiungeteci il prezzemolo e fatelo cuocere per circa un minuto. Adesso scolate i vostri spinaci e fategli perdere tutta l'acqua. Una volta fatto ciò mescolate gli spinaci con la cipolla, l'aglio ed il prezzemolo e con il frullatore ad immersione frullate il tutto aggiungendo 70 grammi di burro (Foto 3), fino ad ottenere una crema densa (Foto 4).

Preparazione delle Crêpes:
Prendete un recipiente capiente e metteteci la farina disponendola a fontana, aggiungendo un pizzico di sale. Inserite adesso un uovo alla volta (dovrete utilizzare tutte le 8 uova) mentre mescolate. Ora che avete messo tutte le uova, aggiungete i 2 litri di latte man mano sempre mescolando in continuazione per non far formare grumi. Una volta finito aggiungete una parte della vostra crema di spinaci (utilizzate 1/4 della crema, l'altra vi servirà successivamente) e mescolate il tutto. Una volta fatto ciò per togliere eventuali grumi e resti della crema con gli spinaci passate tutta la pastella in un colino. Il risultato sarà quello che vedete nella foto 5.
Fate riposare la vostra pastella in frigorifero per 30 minuti. Passato questo lasso di tempo prendete la vostra pastella ed incominciate a fare le vostre crêpes. Prendete una padella e fatela scaldare un po' passandoci di sopra un po' di olio extravergine di oliva (l'olio andrà passato con un pezzettino di carta ogni 3 - 4 crêpes in modo che non vi si attacchi) e poi versateci un mezzo mestolo di pastella per preparare la vostra crêpes. Spalmate subito sulla padella la pastella perché vi si attaccherà immediatamente e fatela cuocere per circa un minuto per lato. Preparate tutte le vostre crêpes (Foto 7).

Preparazione del primo ripieno:
Prendete una padella ed aggiungeteci un po' di olio extravergine di oliva, fatelo scaldare un po' e inseriteci una cipolla (deve essere triturata finemente) facendola rosolare per circa 8 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci la carne tritata mista e fatela cuocere per 18 minuti circa (Foto 2). Appena la carne è cotta aggiungeteci le 2 bottiglie di passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti aggiungendo un po' di sale e pepe nero. Dopo questo lasso di tempo metteteci una mozzarella tagliata a dadini e mescolate il tutto facendola sciogliere (Foto 6). 

Preparazione del secondo ripieno:
Per il secondo ripieno vi servirà solo il prosciutto cotto, le 3 mozzarelle tagliate a dadini e la crema di spinaci che vi è rimasta.

Crêpes farcite 1:
Prendete una crêpes e farcitela con la carne tritata come in foto 8 (solo la metà) e poi avvolgetela su se stessa piegando i lati (potete anche non piegarli se preferite). Appena l'avete avvolta adagiateci di sopra un po' di carne tritata mista e cospargete del parmigiano grattugiato sempre sulla crêpes (Foto 13). Il colore della crêpes (che è verde) deve essere verso l'esterno (per farvi vedere la differenza osservate la foto 10).
  
Crêpes farcite 2:
Prendete una crêpes e farcitela con un po' di mozzarella tagliata a dadini, del prosciutto cotto (Foto 9) e della crema di spinaci e successivamente avvolgetela su stessa. Ora sulla crêpes spalmateci un po' di crema di spinaci e cospargete del parmigiano grattugiato (foto 12).

Cottura nel forno:
Prendete una teglia e spalmateci uno strato di carne tritata mista (questo per non far attaccare le vostre crêpes). Ora metteteci le crêpes ed infornate il tutto per circa 15 minuti a 160°C. Il risultato sarà quello che vedete in foto 14. Ora potete impiattare il tutto (Foto 15 e 16) e gustarvi il vostro piatto. 





mercoledì 11 febbraio 2015

Chiacchiere di carnevale

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Ingredienti: 
1,2 kg. di farina 00
200 grammi di burro
10 uova (6 tuorli e 4 intere) 
100 grammi di zucchero
Un ml. di aroma di arancio
Un bicchiere di vino bianco
Una bustina di lievito per dolci
Una bustina di vanillina (aroma per dolci)
Zucchero a velo
Olio di semi di arachidi

Preparazione:
La ricetta che prepareremo oggi sono le chiacchiere di carnevale. Prendete la spianatoia e metteteci la farina (dopo averla setacciata) disponendola a fontana. Ora al centro della vostra fontana aggiungeteci le uova ( 6 tuorli e 4 uova intere), il lievito per dolci, la vanillina, l'aroma di arancio, il burro (deve essere a temperatura ambiente) facendolo a pezzettini, ed infine lo zucchero. Ora incominciate ad amalgamare l'impasto aggiungendo a filo il vino bianco. Alla fine dovrete ottenere un impasto liscio e compatto. Fate riposare il vostro impasto per circa 35 minuti in frigorifero. Dopo questo lasso di tempo riprendente il vostro panetto tagliandolo a fette grossolane. Fate passare le fette tra i rulli della macchina per la pasta (se preferite potete stenderlo con il mattarello), partite dalla misura più grossa (misura 1)  e poi stringete direttamente alla misura 4. Passate la vostra fetta di panetto più volte, in modo da avere un foglio liscio. Ripiegatelo a libro ogni volta che dovete farlo passare tra i rulli. Ora che avete ottenuto i vostri fogli potete dare la forma della chiacchiere che preferite. Potete farle a strisce, a rombo, a triangolo ( foto 2 e 3) o come meglio preferite. Dategli la vostra forma con la rotella da cucina. Ora prendete una padella e metteteci dentro l'olio di semi di arachidi (verrà una frittura più pulita) e fatelo scaldare. Adesso mettete  le vostre chiacchiere all'interno e fatele cuocere fin quando non assumono un colore dorato. Appena prendono la colorazione giratele (io le ho girate dopo un minuto). Ora che le vostre chiacchiere sono pronte, cospargetele di zucchero a velo (foto 4, 5 e 6).




domenica 8 febbraio 2015

Vermicelli di riso con spezie, zucchine e gamberetti

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Ingredienti per 7 persone:
500 grammi di vermicelli di riso
300 grammi di carote
900 grammi di zucchine
300 grammi di gamberetti
Una cipolla
Olio extravergine di oliva
Un cucchiaino di curry
2 cucchiaini di coriandolo
0,1 grammo di zafferano
50 grammi di prezzemolo
Mezzo peperoncino (tagliato finemente)
Sale

Preparazione:
La ricetta di oggi è vermicelli di riso con spezie, zucchine e gamberetti. Incominciate il tutto mettendo a bollire l'acqua in una pentola. Adesso lavate le carote e le zucchine e dopo eliminate le loro estremità. Dopo aver fatto ciò tagliateli a dadini. Ora che avete finito, triturate la cipolla e il prezzemolo. Fate lessare per 15 minuti le carote in acqua bollente con un po' di sale, dopo questo lasso di tempo scolatele. Adesso prendete una padella e metteteci un po' di olio extravergine di oliva. Dopo aver fatto ciò aggiungeteci le zucchine che avete tagliato e fatele cuocere a fuoco medio per circa 16 minuti, aggiungendo un pizzico si sale (foto 2). Nel frattempo in un'altra padella (prendetene una bella grande) aggiungete un po' di olio extravergine di oliva e fate rosolare la cipolla per 8 minuti aggiungendo un pizzico di sale. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci i gamberetti (foto 3 e 4) e fateli cuocere per altri 8 minuti. Ora aggiungeteci il curry, coriandolo, zafferano, il prezzemolo, carote (che avete scolato prima) , le zucchine (che avete cucinato in precedenza) e il peperoncino mescolando per bene il tutto (foto 5). Ora calate la pasta e fatela cuocere per 5 minuti aggiungendo un po' di sale. Passato questo lasso di tempo scolatela e mettetela nella padella con tutti gli altri ingredienti e mescolate per bene. Il vostro piatto è pronto (foto 6).