lunedì 26 ottobre 2015

Peperoni ripieni con carne tritata mista e passata di pomodoro

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7

Ingredienti per 7 persone:
14 peperoni verdi 
600 grammi di carne tritata mista (metà di suino e metà di bovino)
100 grammi di grana padano grattugiato
50 grammi di feta
2 bottiglie di passata di pomodoro
Una cipolla rossa
3 spicchi d'aglio
Prezzemolo 
Sedano
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Triturate la cipolla, l'aglio, il prezzemolo e il sedano. Ora in una padella aggiungete un po' di olio extravergine d'oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo metteteci dentro la cipolla e l'aglio facendo rosolare il tutto per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo, aggiungeteci la carne (foto 2) e cuocetela. Appena è cotta aggiungeteci una bottiglia e mezza di passata di pomodoro e dopo circa 10 minuti la feta, un po' di grana padano (conservatene circa 30 grammi, servirà successivamente), il sedano, il prezzemolo e il sale, facendo cuocere il tutto. Ora prendete i peperoni e tagliate la parte superiore (quella del picciolo), conservando il coperchio (la parte che avete tagliato, servirà successivamente). Adesso lavate i peperoni e dopo fateli cuocere in padella con un po' di olio extravergine di oliva per 25 minuti per parte, fate cuocere anche i coperchi dei peperoni per circa 10 minuti (la parte del picciolo). Passati i 50 minuti togliete i peperoni dalla padella e fateli freddare. Nel frattempo preparate un sugo liscio con la mezza bottiglia di passata di pomodoro che vi è rimasta (vi servirà per la base della teglia da infornare e per cospargerla sui peperoni). Ora prendete una teglia e metteteci un po' di sugo liscio che avete preparato alla base della teglia spalmandolo. Una volta fatto ciò adagiateci i peperoni di sopra e riempiteli con la carne tritata mista che avete preparato in precedenza. Appena li avete riempiti tutti cospargeteli con un po' di sugo liscio e il grana padano grattugiato che vi è rimasto (foto 3) e alla fine copriteli con i coperchi dei peperoni (foto 4 e 5) che avete tagliato in precedenza (la parte superiore). Ora infornate il tutto a 180°C per un' ora. Il piatto è pronto (foto 6 e 7).


lunedì 19 ottobre 2015

Tagliatelle di castagne con salsicce, funghi prataioli e pomodorini pachino

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8

Foto 9

Ingredienti per 7 persone:
250 grammi di farina di castagne
250 grammi di farina 00
5 uova
3 salsicce
2 carote
200 grammi di funghi prataioli
Una cipolla rossa
150 grammi di burro
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Preparazione della pasta: 
Iniziamo il tutto preparando l'impasto per le tagliatelle. Mescolate le 2 farina con le 5 uova, aggiungendo un pizzico di sale e impastando il tutto a mano. Dovrete ottenere un panetto compatto (foto 1). Fate riposare l'impasto nel frigo per 30 minuti. Passato questo lasso di tempo riprendete l'impasto e tagliatelo a fette grossolane su una spianatoia con un po' di farina. Dopo aver fatto ciò passate ogni fetta nella macchinetta per la pasta con le seguenti misure (1,3 e 5). Alla misura 5 otterrete della pasta sottile (foto 2). Una volta fatto ciò, passate il foglio di pasta nella parte che forma le tagliatelle (sempre della macchinetta per la pasta), così avrete delle tagliatelle di misura uguale (foto 3). Mettete le tagliatelle in un vassoio con un po' di farina e poi riponetele nel frigorifero altrimenti vi si seccherà la pasta.
Preparazione degli ingredienti:
Triturate la cipolla e il prezzemolo. Tagliate i pomodorini pachino a 4 spicchi. Tagliate a fettine i funghi prataioli e le carote. Adesso togliete la pellicola alle salsicce e fatele a pezzettini. Ora in un pentolino aggiungete un po' di olio extravergine di oliva e fatelo scaldare a fuoco lento. Adesso aggiungeteci la cipolla facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci le salsicce e fate cuocere il tutto (foto 4). In un'altra padella aggiungete il burro e fatelo sciogliere a fuoco lento e dopo aggiungeteci i funghi facendoli cuocere con un po' di sale (foto 5). In un'altra padella ancora, aggiungete l'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo aggiungeteci i pomodorini pachino e facendoli cuocere (foto 6). In un pentolino mettete dell'acqua e fatela arrivare a bollore. Appena bolle aggiungeteci le carote con un po' di sale e facendole lessare. Appena sono lessate mescolatele con i pomodorini pachino (foto 7) e aggiungeteci il prezzemolo.
Piatto finale:
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Appena bolle aggiungeteci un po' di sale e metteteci la pasta. Quando la pasta è cotta scolate l'acqua e mescolatela con tutti gli ingredienti preparati in precedenza. Il piatto è pronto (foto 8 e 9). 


martedì 13 ottobre 2015

Sapori d'autunno (funghi, noci e salsicce)

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
Foto 6
 
Foto 7

Ingredienti per 10 persone:
Un kg. di porcini
300 grammi di gallinacci
200 grammi di rositi
6 salsicce
Una cipolla
2 spicchi d'aglio
Prezzemolo
Sedano
2 Carote
50 grammi di noci sgusciate 
50 grammi di burro
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Preparazione del brodo: Triturate la cipolla, gli spicchi d'aglio, il prezzemolo ed il sedano. Adesso tagliate a rondelle le carote. Ora in una pentola mettete un po' di olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo aggiungeteci metà della cipolla che avete triturato, facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo metteteci l'aglio, il sedano, il prezzemolo e le carote e fate cuocere il tutto per 3 minuti. Passati i 3 minuti aggiungeteci un litro d'acqua portandola a bollore ed aggiungendo un po' di sale. 
Preparazione delle salsicce: Fate a pezzettini le salsicce dopo avergli tolto la parte che le ricopre (di solito è l'intestino del maiale). Dopo aver fatto ciò, prendete una padella ed aggiungeteci un po' di olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo fateci rosolare per 7 minuti l'altra metà della cipolla che avevate triturato in precedenza. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci le salsicce (foto 4). Intanto frantumate le noci (foto 5) e dopo aggiungetele alle salsicce mescolando il tutto e facendole cuocere per circa 25 minuti.  
Preparazione dei funghi: Lavate i funghi e dopo tagliateli a cubetti (foto 3). Dopo aver fatto ciò, prendete una grossa padella e aggiungeteci un po' di olio extravergine facendolo scaldare. Appena è caldo aggiungeteci i funghi e un po' di sale facendo cuocere il tutto per circa 20 minuti. 
Preparazione finale: Scolate l'acqua del brodo e aggiungete tutti gli ingredienti nella padella con i funghi. Aggiungete nella padella con i funghi anche le salsicce (foto 2) ed il burro e fate cuocere il tutto per 4 minuti mescolando. Il piatto è pronto (foto 6 e 7).





sabato 10 ottobre 2015

Spaghetti con gallinacci, prezzemolo, aglio e cipolla

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6

Ingredienti:
1 kg. di spaghetti
900 grammi di gallinacci
Una cipolla rossa
3 spicchi d'aglio
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Come prima cosa mettete a bollire l'acqua, servirà per la pasta. Adesso triturate la cipolla, il prezzemolo e l'aglio. Ora lavate i funghi e dopo tagliateli a fettine (foto 2 e 3). Mettete in una grande padella dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco medio. Appena è caldo metteteci la cipolla facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci l'aglio e dopo 2 minuti i funghi che avete tagliato. Fate cuocere il tutto per 20 minuti aggiungendoci un po' di sale. Dopo che sono passati i 20 minuti, scolate l'acqua che avranno fatto i funghi e dopo metteteci il prezzemolo mescolando il tutto (foto 4). Intanto fate cuocere la pasta nell'acqua che bolle con un po' di sale. Appena la pasta è cotta mescolate il tutto con i funghi. Il piatto è pronto (foto 5 e 6). 

domenica 4 ottobre 2015

Peperoncini sott'olio

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10

Ingredienti:
6 habanero
40 peperoncini rossi
Olio extravergine di oliva
Sale fino

Preparazione:
Lavate tutti i peperoncini e asciugateli. Adesso tagliate i peperoncini rossi (foto 2) e gli habanero (foto 1) a metà (nel verso lungo). Ora prendete un piatto e fate uno strato di sale fino e dopo metteteci sopra i peperoncini tagliati (foto 3 e 4). Dopo aver fatto ciò coprite i peperoncini con un altro strato di sale fino. Continuate a fare uno strato di peperoncini e uno strato di sale finché non avete coperto tutti i peperoncini. Quando avete finito metteteci di sopra un peso di 2 kg. lasciandolo per 3 giorni (in modo tale che il sale prenda tutta l'acqua dei peperoncini). Passati i 3 giorni potete riprendere i peperoncini e toglierli tutto il sale con un pennellino (foto 5, 6 e 7). Ora metteteli dentro dei vasetti di vetro e copriteli con l'olio extravergine di oliva (foto 8 e 9). Adesso poggiate sopra il vasetto di vetro il tappo, lasciandolo per 30 minuti in modo che tutta l'aria se ne vada. Passato questo lasso di tempo potete chiudere il vasetto, lasciandolo al buio per un mese. Dopo il mese potete gustare i peperoncini sott'olio (foto 10).