sabato 26 dicembre 2015

Scalille

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10
 
Foto 11
 
Foto 12
 
Foto 13
 
Foto 14

Ingredienti per l'impasto:
4 uova (utilizzare 2 rossi e 2 uova intere, conservate gli albumi serviranno dopo)
200 grammi di zucchero
1,6 kg. di farina 
500 ml. di latte 
250 grammi di olio extravergine di oliva
2 bustine di lievito per dolci (vanigliato)
10 ml. d'aroma d'anice (per dolci)
Un litro di olio di semi di girasole


Ingredienti per la glassa:
Zucchero a velo 
2 albumi (quelli che avevate conservato)
Palline di zucchero colorate

Preparazione del panetto:
Mettete nella planetaria prima le uova (2 interi e 2 rossi) e incominciate a farla girare aggiungendo man mano lo zucchero. Dopo aver aggiunto lo zucchero aggiungete (sempre mentre sta girando la planetaria) man mano l'olio extravergine di oliva, il latte, le bustine di lievito vanigliato e l'aroma d'anice (foto 2). Dopo che si sono amalgamati in modo omogeneo aggiungete la farina man mano. Noterete che si incomincerà a formare un panetto che dovrà essere liscio e compatto (foto 3). Fate riposare l'impasto per 50 minuti. Passato questo lasso di tempo incominciate a tagliare il panetto in piccoli pezzetti e formate con le mani dei bastoncini lunghi circa 30 cm. e di diametro un cm (foto 4). Appena avete ottenuto il bastoncino mettete una delle estremità sulla punta di un mestolo di legno. Dopo formate una spirale intorno al mestolo,  e chiudete la scalilla unendo l'estremità rimasta libera (foto 7) sull'estremità che avete poggiato sulla punta del mestolo (foto 5 e 6). Ora sfilate delicatamente la scalilla dal mestolo (foto 8,11 e 12). Ora in una padella fate scaldare l'olio di semi di girasole. Appena è caldo friggete le scalille (foto 9). Quando sono cotte da un lato giratele dall'altro. Appena sono pronte diventeranno dorate (foto 10) quindi fatele asciugare su della carta assorbente. 

Preparazione della glassa:
Montate a neve nella planetaria i 2 albumi d'uovo che vi erano rimasti, aggiungendo man mano lo zucchero a velo. 

Preparazione del piatto finale:
Spalmate la glassa che avete preparato sulle scalille e dopo metteteci sopra le palline di zucchero colorate. Fate asciugare il tutto. Il piatto è pronto (foto 13 e 14). 


Vigilia di Natale =) =)










Questi sono i piatti che ho preparato con la mia famiglia la vigilia di Natale. Tanti auguri Di Buon Natale a tutti voi =)

domenica 20 dicembre 2015

Panini al burro e latte

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10
 
Foto 11
 
Foto 12
 
Foto 13

Ingredienti:
1,4 kg di farina 00
12 grammi di lievito di birra
200 grammi di zucchero
650 ml. di latte
200 grammi di burro
2 cucchiaini di sale
2 uova (utilizzare solo i tuorli)
Gocce di cioccolato

Preparazione:
Fate intiepidire il latte in un pentolino a fuoco lento. Ora mettete 200 ml di latte (una parte dei 650 ml di latte) in un piccolo recipiente facendoci sciogliere il lievito e 40 grammi di zucchero. Adesso in una tazza mettete i tuorli d'uovo e mescolateli con 50 ml di latte (sempre una parte dei 650 ml. di latte)(foto 8). Ora fate sciogliere a bagnomaria il burro. Dopo aver fatto ciò aggiungete il burro sciolto, i 160 grammi di zucchero rimanente e 2 cucchiaini di sale nei 400 ml di latte rimanenti. Ora mettete in una planetaria la farina e incominciate a farla girare a media velocità, aggiungendo prima il latte dove avete sciolto il lievito. Appena la farina ha assorbito il latte, aggiungete il latte dove avete aggiunto il burro (invece il latte con i tuorli d'uovo vi serviranno per spennellare i panetti successivamente). Completate la formazione del panetto lavorandolo a mano. Alla fine dovrà essere compatto e omogeneo (foto 3). Fate lievitare il panetto sotto un panno per 2 ore (foto 4). Passato questo lasso di tempo riprendete il panetto e suddividetelo in piccole parti da 50 grammi formando delle palline con le mani (se volete mentre fate le palline potete aggiungerci le gocce di cioccolato. Io ad alcune palline le ho messe (foto 5 e 7) ed a altre no (foto 6), perché volevo dargli un gusto diverso) e fatele lievitare di nuovo per 30 minuti sotto un panno. Passato questo lasso di tempo prendete una teglia e metteteci la carta da forno e poi adagiateci le piccole palline formate in precedenza. Dopo aver fatto ciò spennellate le palline con la tazza contente i tuorli e il latte (foto 9,10 e 11). Dopo averli spennellati infornate il tutto a 200°C per 25 minuti (dal decimo minuto in poi mettete la carta stagnola sui panini per evitare che si brucino). Dopo questo lasso di tempo abbassate il forno a 100°C e fate continuare la cottura per altri 10 minuti  (per verificare che i panini siano pronti, inserite un coltello all'interno del panino. Se la lama sarà calda e asciutta, il panino è pronto). I panini sono pronti (foto 12 e 13).




lunedì 14 dicembre 2015

Cavoletti di Bruxelles con burro, olio extravergine di oliva, cipolla e limone

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5

Ingredienti:
400 grammi di cavoletti di Bruxelles
100 grammi di burro
Una cipolla
Mezzo limone
 Olio extravergine di oliva
Sale 
Pepe nero

Preparazione:
Triturate la cipolla, spremete il limone e tagliate a metà i cavoletti di Bruxelles (foto 2). Adesso in una padella fate sciogliere il burro a fuoco lento e aggiungete un cucchiaio di olio. Appena il burro è sciolto fate rosolare la cipolla per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo mettete nella padella i cavoletti di Bruxelles (foto 3) facendoli cuocere finché non si sono dorati. Alla fine aggiungete il sale, il pepe nero e il limone che avete spremuto in precedenza, mescolando il tutto. Il piatto è pronto (foto 4 e 5).



venerdì 11 dicembre 2015

Lumaconi con carne di cinghiale e bocconcini di mozzarella

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10

Ingredienti per 5 persone:
500 grammi di lumaconi
350 grammi di carne di cinghiale
250 grammi di bocconcini di mozzarella
2 bottiglie di passata di pomodoro
Una cipolla rossa
Mezzo bicchiere di vino rosso
100 grammi di grana padano (da grattugiare sui lumaconi)
Olio extravergine di oliva

Preparazione:
Mettete a bollire un pentola d'acqua (appena bolle, metteteci il sale). Adesso triturate la cipolla e tagliate a piccoli pezzetti la carne di cinghiale. Ora tagliate a 4 spicchi i bocconcini di mozzarella (foto 3). Adesso in un'altra pentola mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo aggiungeteci la cipolla facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo metteteci la carne di cinghiale facendola cuocere per 3 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci il mezzo bicchiere di vino rosso e fate cuocere il tutto per altri 5 minuti. Passati i 5 minuti scolate il tutto e dopo rimettete nella pentola gli ingredienti con un po' di olio extravergine di oliva. Ora mischiate con gli ingredienti una bottiglia e mezza di passata di pomodoro facendo cuocere il tutto a fuoco lento (foto 2) e aggiungendo un po' di sale. Con la passata di pomodoro rimanente preparate un sugo liscio in un altro pentolino con un po' di sale. Ora  mettete i lumaconi nella pentola d'acqua facendoli cuocere al dente. Appena sono al dente, scolateli. Ora prendete una teglia e sul fondo spalmateci il sugo liscio che avete preparato (quello della mezza bottiglia) e dopo adagiateci di sopra i lumaconi. Ora riempite i lumaconi con uno spicchio di mozzarella, i pezzettini di cinghiale e il sugo (foto 4) (quello preparato con il cinghiale). Grattugiateci sopra i lumaconi il grana padano (foto 5). Infornate il tutto a 180°C per 10 minuti. Il piatto è pronto (da foto 6 a foto 10).