giovedì 21 gennaio 2016

Paella ai frutti di mare

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10

Ingredienti per la paella:
Un chilo di riso
400 grammi di gamberi argentini
500 grammi di anelli di totano
250 grammi di gamberetti
Un chilo di vongole
Un chilo di cozze
400 grammi di scampi
3 piccole cipolle rosse
2 peperoni (gialli o rossi)
2 zucchine
200 grammi di piselli
Prezzemolo 
Aglio
0,2 grammi di zafferano
Un bicchiere di vino bianco
Olio extravergine di oliva
Sale

Ingredienti per il brodo:
Una cipolla rossa
6 carote
2 zucchine
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione del brodo:
Mettete a scaldare un po' di olio extravergine di oliva in una pentola. Appena è caldo fateci soffriggere la cipolla triturata per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci le carote (tagliate a rondelle), le zucchine (tagliate a dadini) e il prezzemolo (triturato) facendoli cuocere per 15 minuti aggiungendoci un po' di sale. Passato questo lasso di tempo aggiungete nella pentola 7 litri d'acqua e portate il tutto a bollore.

Preparazione degli ingredienti della paella:
Iniziate il tutto triturando le cipolle, l'aglio e il prezzemolo. Ora tagliate a listarelle i peperoni e le zucchine. Adesso in una padella aggiungete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo fateci rosolare la cipolla per 7 minuti (usate solo una delle 3 cipolle). Passato questo lasso di tempo metteteci i peperoni facendoli cuocere per 10 minuti e successivamente aggiungeteci gli anelli di totano, i gamberetti, i piselli e le zucchine (foto 3, 4 e 5) con un po' di sale. Nel frattempo portate a bollore dell'acqua in un pentolino e poi fateci cuocere gli scampi per 5 minuti (quando sono cotti scolate l'acqua). Invece in una padella grigliata cuocete i gamberi argentini con un po' di olio extravergine di oliva dopo averlo fatto scaldare (foto 7). Adesso in un'altra pentola aggiungete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo, aggiungeteci la seconda cipolla (la seconda delle 3) che avevate triturato in precedenza, facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo metteteci le cozze e aspettate che si aprano. Appena sono aperte aggiungete un mezzo bicchiere di vino bianco. In un'altra padella fate scaldare dell'olio extravergine di oliva, appena è caldo metteteci l'aglio facendolo rosolare per un minuto. Passato questo lasso di tempo metteteci le vongole (dopo averle fatte spurgare per 4 ore con del sale) facendole aprire (foto 6). Appena sono aperte aggiungete il prezzemolo e il mezzo bicchiere di vino bianco rimanente. 

Preparazione del piatto finale (Paella):
Prendete una grossa padella e aggiungeteci dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo metteteci la cipolla (sarebbe la terza) facendola rosolare per 7 minuti. Appena è rosolata aggiungeteci il riso (foto 8). Man mano aggiungete il brodo che avete preparato in precedenza, facendolo assorbire al riso. Quando il riso è cotto, mescolateci tutti gli ingredienti che avete preparato in precedenza e lo zafferano. Il piatto è pronto (foto 9 e 10). 




martedì 12 gennaio 2016

Vermicelli di soia con verdure e gamberetti

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10
 
Foto 11
 
Foto 12
 
Foto 13
 
Foto 14

Ingredienti per il brodo:
3 carote
3 zucchine
Una cipolla
Un peperone
Olio extravergine di oliva
Sale

Ingredienti per il condimento:
500 grammi di vermicelli di soia
700 grammi di gamberetti sgusciati
4 carote
4 zucchine
Una cipolla
3 peperoni
4 cucchiaini di zucchero di canna
2 arance
100 ml. di salsa di soia
Curry
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione del brodo:
Tagliate a dadini le carote (foto 4) facendole bollire in acqua leggermente salata per 17 minuti. Ora tagliate a cubetti le zucchine (foto 5) e a listarelle (foto 6) i peperoni. Adesso tritate la cipolla (foto 7). Ora in una pentola fate rosolare la cipolla per 7 minuti con un po' di olio extravergine di oliva. Passato questo lasso di tempo aggiungete i peperoni, le zucchine e le carote (dopo averle scolate) e 5 litri di acqua (foto 8), portando l'acqua a bollore e aggiungendo un po' di sale. Così avrete ottenuto il brodo.

Preparazione del condimento:
Tagliate a dadini le carote (foto 4) facendole bollire in acqua leggermente salata per 17 minuti. Ora tagliate a cubetti le zucchine (foto 5) e a listarelle i peperoni (foto 6). Adesso tritate la cipolla (foto 7). Prendete una grande padella e aggiungeteci dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare. Appena è caldo, fateci rosolare la cipolla per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungete nella padella anche i peperoni, le zucchine e le carote (dopo averle scolate) facendo cuocere il tutto. Verso la fine della cottura aggiungete lo zucchero di canna, il curry, la salsa di soia, le arance (dopo averle spremute) e i gamberetti (che dovrete cucinare in una padella a parte con dell'olio extravergine di oliva per 5 minuti) mescolando il tutto con un po' di sale (foto 10).

Preparazione del piatto finale:
Mettete i vermicelli di soia (foto 1) in un recipiente capiente e versateci l'acqua del brodo (il brodo deve essere caldo) lasciandoli in ammollo per 5 minuti (foto 9). Passato questo lasso di tempo scolate i vermicelli (foto 11) e metteteli nella padella mescolandoli con tutti gli ingredienti che avete preparato. Il piatto è pronto (foto 12, 13 e 14).




martedì 5 gennaio 2016

Spaghetti integrali con pomodori di pachino, cipolla, olive ammaccate (schiacciate), prezzemolo e passata di pomodoro

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7

Ingredienti per 7 persone:
700 grammi di spaghetti integrali
600 grammi di pomodori di pachino
20 olive ammaccate (schiacciate)
Una cipolla dorata
Metà bottiglia di passata di pomodoro
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Adesso triturate la cipolla e il prezzemolo. Ora tagliate a spicchi i pomodori di pachino. Mettete dell'olio extravergine di oliva in una padella facendolo scaldare. Appena è caldo metteteci la cipolla facendola rosolare per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo aggiungeteci i pomodori di pachino (foto 3) e poi le olive ammaccate (foto 4, togliete il nocciolo dall'oliva e il sale) mescolando il tutto. Fate cuocere il tutto per 12 minuti e poi aggiungeteci la passata di pomodoro (foto 5), il sale e il prezzemolo facendo cuocere il tutto per altri 15 minuti. Nel frattempo cuocete la pasta nell'acqua dopo aver aggiunto il sale. Appena la pasta è pronta scolatela e mischiatela con il contenuto della padella. Il piatto è pronto (foto 6 e 7).

venerdì 1 gennaio 2016

Vigilia di Capodanno





Un felice anno nuovo a tutti fan da parte del Cuoco Segreto, grazie per avermi seguito anche per quest'anno. Sarà un anno ricco di tante belle ricette, continuerò a scrivere per condividere con voi tutte le ricette che faccio. Che possa essere un 2016 sempre più felice per tutti voi, un abbraccio dal vostro Cuoco Segreto. Adesso vi mostrerò le foto che ho fatto per la vigilia di capodanno.