lunedì 21 marzo 2016

Frittelle di gamberetti

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6

Ingredienti:
350 grammi di gamberetti già sgusciati 
500 grammi di farina 00
Un limone
Curry
Prezzemolo
2 rametti di rosmarino
Peperoncino in polvere
Senape
6 grammi di lievito di birra
Olio di semi di girasole
Sale

Preparazione:
Tritate il prezzemolo e il rosmarino. Ora spremete il limone. Fate sciogliere in un bicchiere d'acqua tiepida il lievito di birra. Adesso in un recipiente aggiungete i gamberetti (foto 2), il limone che avete spremuto, il sale, il curry, il prezzemolo (foto 3), il rosmarino, il peperoncino, la senape, il bicchiere d'acqua con il lievito di birra e la farina mescolando il tutto (foto 4). Ora fate riposare il tutto per 30 minuti nel frigorifero. Passato questo lasso di tempo mettete l'olio in una padella capiente facendolo scaldare a fuoco medio. Appena l'olio è caldo prendete il recipiente che avevate posto nel frigorifero. Prendete con un cucchiaio un po' di composto e poi mettetelo nell'olio. Fate dorare per bene le frittelle (foto 5 e 6). Il piatto è pronto.

mercoledì 16 marzo 2016

Spaghetti con vongole veraci rivisitate

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
Video 1
Video 2
Video 3

Ingredienti per 7 persone:
1 kg. di spaghetti
1 kg. di vongole veraci
2 peperoncini
16 pomodori di pachino
4 spicchi d'aglio
Un limone (spremuto)
Prezzemolo
150 grammi di pomodori secchi (pestati)
Un bicchiere di vino rosè frizzante
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Fate spurgare le vongole in acqua salata per 4 ore (così eliminerete tutta la sabbia). Passato questo lasso di tempo mettete a bollire l'acqua. Nel frattempo che aspettate che l'acqua bolla passiamo alla preparazione degli ingredienti. Triturate il prezzemolo (foto 4), l'aglio e il peperoncino. Adesso tagliate a 4 spicchi i pomodori di pachino (foto 3). Ora in una grande padella mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo aggiungete l'aglio facendolo rosolare. Quando l'aglio è rosolato aggiungete i pomodori di pachino (video 1), il pesto di pomodori secchi, i peperoncini e il prezzemolo mescolando il tutto. Ora aggiungete le vongole (foto 6, video 2 e 3), il limone (spremuto) e il bicchiere di vino rosè frizzante (foto 2) mescolando tutti gli ingredienti. Appena le vongole si apriranno spegnete il fornello. Ora fate cuocere la pasta nell'acqua che sta bollendo (ma prima aggiungete il sale nell'acqua). Appena la pasta è cotta scolatela e poi mescolatela con gli ingredienti contenuti nella padella. Il piatto è pronto (foto 7 e 8).




venerdì 11 marzo 2016

Mafaldine con pecorino al peperoncino, burro, pomodori di pachino e prezzemolo

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7

Ingredienti per 6 persone:
600 grammi di mafaldine
150 grammi di pecorino al peperoncino
250 grammi di pomodori di pachino
50 grammi di burro
Prezzemolo
Pepe bianco
Sale
Olio extravergine di oliva

Preparazione:
Mettete a bollire l'acqua. Ora tagliate a piccoli cubetti i pomodori di pachino (foto 4) e il pecorino al peperoncino (foto 2 e 3). Adesso triturate il prezzemolo. Ora in una padella mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo aggiungete i pomodori di pachino. Adesso aggiungete il burro e il pecorino al peperoncino (foto 5) facendo cuocere il tutto. Verso la fine della cottura aggiungete il prezzemolo (foto 6) e un po' di sale mescolando il tutto. Nel frattempo fate cuocere le mafaldine nell'acqua che sta bollendo dopo aver aggiunto il sale. Appena le mafaldine sono pronte mescolatele con tutto il contenuto della padella. Il piatto è pronto (foto 7). 

mercoledì 2 marzo 2016

Panzerotti e calzoni con vari ripieni

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9
 
Foto 10
 
Foto 11
 
Foto 12
 
Foto 13
 
Foto 14
 
Foto 15
 
Foto 16
 
Foto 17

Ingredienti per fare l'impasto per i panzerotti e i calzoni:
1,5 kg. di farina 00
900 ml. di acqua tiepida
6 cucchiaini di sale
18 grammi di lievito di birra
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiaini di zucchero

Condimenti per i panzerotti e i calzoni:
2 mozzarelle da 125 grammi l'una
2 cipolle rosse
100 grammi di pecorino stagionato
3 salsicce fresche
150 grammi di gorgonzola stagionato
1,6 kg. di pomodori pelati
Olio extravergine di oliva
Sale
2 litri di olio di semi di girasole

Preparazione dell'impasto per panzerotti e calzoni:
Mettete in una planetaria la farina (se non entra tutta la farina, fate il procedimento 2 volte con la metà degli ingredienti). Adesso fate sciogliere in 300 ml. di acqua tiepida il lievito di birra aggiungendo anche lo zucchero. Nei 600 ml. restanti mettete il sale e l'olio extravergine di oliva. Ora mentre fate girare la planetaria aggiungete prima l'acqua dove avete fatto sciogliere il lievito. Appena la farina ha incorporato l'acqua aggiungete i 600 ml. restanti dove avete aggiunto il sale e l'olio extravergine di oliva. Appena la farina ha incorporato anche quest'acqua continuate il procedimento a mano su una spianatoia leggermente infarinata. Alla fine dovrete ottenere un panetto liscio e compatto. Adesso mettete il panetto su un vassoio e copritelo con una tovaglia facendolo lievitare per 100 minuti. Passato questo lasso di tempo riprendete il panetto e formate delle palline da 150 grammi l'una. Dopo aver fatto tutte le palline, rimettetele sul vassoio sotto la tovaglia per altri 40 minuti facendogli fare la seconda lievitazione (foto 6). 

Preparazione dei condimenti:
Tagliate a cubetti le mozzarelle (foto 3), il pecorino stagionato (foto 4) e il gorgonzola stagionato. Adesso triturate la cipolla e poi fatela rosolare in un po' di olio extravergine di oliva per 7 minuti. Ora sbriciolate le salsicce (foto 5) e poi fatele cuocere in un'altra padella con un po' di olio extravergine di oliva finché non sono pronte (foto 10). Adesso frullate i pomodori pelati e poi salateli a vostro piacimento. Riscaldate l'olio di semi di girasole. Accendete il forno e portatelo a 200°C.

Preparazione del piatto finale:
Ora passiamo alla fase finale. Prendete le palline che avete formato prima. Adesso stendete ogni pallina con il mattarello o con le mani formando un disco (foto 7). Appena avete formato il disco mettete al centro i condimenti che preferite. Io li ho farciti nei seguenti modi:
1) pomodori pelati e mozzarella (foto 8)
2) pomodori pelati, cipolla, gorgonzola e salsiccia (foto 14)
3) pomodori pelati, pecorino stagionato e salsiccia
Appena farcite ogni disco chiudetelo su se stesso sigillandolo per bene in modo tale da non farlo aprire quando lo farete cuocere (foto 11).  
Adesso potete scegliere se fare il panzerotto o il calzone. Se volete fare il panzerotto immergetelo nell'olio di semi di girasole già caldo (foto 9). Se volete fare il calzone infornatelo a 200 °C per circa 25 minuti. Il piatto è pronto (foto 12, 13, 15, 16 e 17).