mercoledì 25 maggio 2016

Pasta con fagioli cannellini, sugo e cipolla

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5

Ingredienti:
500 grammi di pasta di mezze penne rigate
500 grammi di fagioli cannellini
Una bottiglia di passata di pomodoro
Una cipolla rossa
Olio extravergine di oliva 

Preparazione:
Mettete i fagioli in ammollo nell'acqua per 12 ore (foto 1). Passato questo lasso cambiate l'acqua ai fagioli. Ora metteteli a bollire e quando saranno teneri potrete spegnere il fornello e aggiungere un po' di sale. Nel frattempo mettete una pentola piena d'acqua facendola bollire. Quando l'acqua bollirà aggiungete un po' di sale e poi mettete la pasta finché non sarà cotta. Togliete la schiuma che faranno i fagioli (foto 2) e poi scolateli. Adesso tagliate la cipolla finemente e poi fatela rosolare in una padella con un po' di olio extravergine di oliva per 7 minuti. Appena è rosolata aggiungete la passata di pomodoro. Quando il sugo è pronto aggiungete i fagioli e mescolate il tutto (foto 3). Appena la pasta è pronta mescolatela con il sugo. Il piatto è pronto (foto 4 e 5). 

lunedì 16 maggio 2016

Bietole con salsa di pomodoro

Foto 1
 
Foto 2

Ingredienti:
2 mazzi di bietole
Una bottiglia di salsa di pomodoro
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Lavate le bietole e dopo tagliatele a pezzi grossolani. Dopo aver fatto ciò, mettete dell'olio extravergine di oliva in una padella facendolo scaldare a fuoco basso. Appena è caldo aggiungete le bietole e la bottiglia di salsa di pomodoro (foto 1) facendo cuocere il tutto finché le bietole non saranno tenere, verso la fine della cottura aggiungete il sale. Il piatto è pronto (foto 2).

lunedì 9 maggio 2016

Funghi prataioli con asparagi, fave e piselli

Foto 1
 
Foto 2
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5

Ingredienti:
350 grammi di piselli già sgusciati
150 grammi di fave già sgusciate
350 grammi di asparagi coltivati
500 grammi di funghi prataioli
150 grammi di burro
Olio extravergine di oliva
Pepe bianco
Sale

Preparazione:
Sgusciate i piselli e le fave. Puliti i funghi e tagliateli a fettine sottili. Ora tagliate gli asparagi a tocchetti di 3-4 centimetri. Adesso riempite un pentolino d'acqua facendolo scaldare a fuoco medio. Appena bolle l'acqua aggiungete gli asparagi facendoli cuocere. In una padella mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco basso. Appena è caldo mettete le fave (foto 2) e un bicchiere d'acqua facendo cuocere il tutto. In un'altra padella mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco basso. Appena è caldo aggiungete i piselli (foto 3) e 2 bicchieri d'acqua facendo cuocere il tutto. Adesso prendete una grande padella e fate sciogliere il burro a fuoco basso. Appena è sciolto aggiungete i funghi e appena sono cotti, aggiungete tutti gli ingredienti preparati in precedenza aggiungendo il sale e il pepe bianco. Mescolate il tutto e il piatto è pronto (foto 4 e 5).

lunedì 2 maggio 2016

Ditali con fave, asparagi, speck e finocchio selvatico

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4

Ingredienti:
800 grammi di ditali 
100 grammi di asparagi
500 grammi di fave fresche
100 grammi di speck
Finocchio selvatico
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Riempite una pentola d'acqua (servirà per la pasta) e dopo mettetela sul fornello a fuoco medio, appena bollirà mettete il sale. Ora in una padella mettete un po' di olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco lento. Appena è caldo aggiungete le fave fresche, un bicchiere d'acqua e un pizzico di sale facendole cuocere finché non diventeranno morbide. Adesso riempite un pentolino d'acqua e mettetelo sul fornello a fuoco medio. Appena l'acqua bolle aggiungete gli asparagi facendoli cuocere per 10 minuti. Intanto tritate lo speck e il finocchio selvatico. In un altro pentolino mettete dell'olio extravergine di oliva facendolo scaldare a fuoco basso. Appena è caldo aggiungete il finocchio e lo speck facendo cuocere il tutto per circa 3 - 4 minuti (foto 2). Ora mettete la pasta nella pentola d'acqua che avete messo all'inizio della preparazione della ricetta. Appena la pasta è pronta scolatela e dopo mescolate il tutto con gli ingredienti che avete preparato. Il piatto è pronto (foto 3 e 4).