venerdì 31 marzo 2017

Ravioli di farina di castagne con ripieno di asparagi e speck e condimento alle noci

Foto 1
 
Foto 2
 
Foto 3
 
Foto 4
 
Foto 5
 
Foto 6
 
Foto 7
 
Foto 8
 
Foto 9

Ingredienti: 
300 grammi di farina di castagne
300 grammi di farina 00
6 uova
100 grammi di asparagi
200 grammi di speck 
150 grammi di burro
Mezza cipolla
Salvia
Rosmarino
Noci
2 spicchi d'aglio
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione della pasta all'uovo con la farina di castagne:
Mescolate le farine e dopo disponetela a fontana su una spianatoia. Dopo aver fatto ciò, fate un buco al centro e metteteci le uova sbattendole con una forchetta per avere il liquido omogeneo (se volete potete aggiungere un pizzico di sale). Man mano fate incorporare la farina alle uova andando dall'interno verso l'esterno. Ora impastate il tutto a mano fino ad ottenere un panetto compatto, liscio e omogeneo (foto 2) (se non dovesse risultare tale, aggiungete una tazzina d'acqua sul panetto, questo nel caso se il panetto dovesse risultare troppo duro). Appena il panetto è pronto chiudetelo in una pellicola trasparente e fatelo riposare nel frigorifero per 30 minuti.

Preparazione del condimento:
Tritate le noci (foto 4), il rosmarino, la salvia, l'aglio e tagliate a listarelle lo speck rimanente. Fate sciogliere in una padella il burro rimanente e fate cuocere tutti gli ingredienti insieme per 2 minuti. Passato questo lasso di tempo spegnete il fornello. 

Preparazione del ripieno di asparagi e speck:
Tagliate a listarelle 6 fettine di speck, tritate mezza cipolla e fate cuocere gli asparagi in acqua bollente per 7 minuti. Passato questo lasso di tempo scolate gli asparagi. Ora frullate il tutto (io ho usato il frullatore ad immersione) aggiungendo 70 grammi di burro (foto 3) e dell'olio extravergine di oliva. Ora avete il ripieno di asparagi e speck.

Preparazione dei ravioli:
Passiamo adesso all'ultimo procedimento. Prendete la pasta che avete  preparato in precedenza dal frigo e mettetela su una spianatoia infarinandola. Tagliate a pezzi la pasta (foto 5), questo perché la faremo passare nella macchina per la pasta. Prendete la macchina per la pasta passandoci dentro un pezzo di pasta partendo dai rulli con più spessore. Una volta fatta passare la pasta dallo spessore più grande, infarinatela di nuovo e piegatela su se stessa, stringete i rulli sempre più finemente fino ad avere un foglio molto sottile (foto 6) (personalmente per avere una buona pasta uso le misure nell'ordine seguente: prima 1, 3, 5 ed infine 6). Fate così con tutti i vostri pezzi di pasta. Ora che la pasta è pronta usate un bicchiere e ricavate i cerchi. Una volta finito, posate un po' di composto di asparagi e speck nei cerchi (foto 7) (non tanto altrimenti non riuscirete a chiudere i ravioli). Una volta posato il composto chiudetelo con un altro cerchio di pasta bagnando il bordo del cerchio stesso. Ora che avete chiuso tutti i ravioli metteteli in acqua bollente leggermente salata e fateli cuocere per circa 8 minuti. Passati gli 8 minuti potete scolare i ravioli. Appena scolati, passateli nel condimento accendendo il fornello e lasciandoli per circa 40 secondi. Il piatto è pronto (foto 8 e 9).

Nessun commento:

Posta un commento